Nuovi:
Oasi Download » Libreria » Saggistica e Manuali » Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)
Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)

Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)

/ Viste:  780 / Commenti: 5 VIP
DASOLO FACEBOOK OFFERTA PREMIUM EASYBYTEZ

Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)

EPUB

La storia del pensiero occidentale è percorsa da una domanda potente e spesso censurata: è possibile stabilire un confine fra uomo e animale? L’uomo, definito di volta in volta “animale dotato di parola” o “animale razionale”, è attraversato da questa domanda e scopre nell’animale un’alterità non rappresentabile e indicibile che chiede di essere interrogata e conosciuta. Dal 1997, Derrida inizia una riflessione sull’animale che nemmeno la morte arresta nella sua radicale novità. Aristotele, Descartes, Heidegger, Lévinas, Lacan, ma anche il racconto biblico della creazione e la voce della poesia: il filosofo algerino insegue e stana aporie e irriducibilità, esautoranti opposizioni e tranquillizzanti “biologismi”. Una riflessione filosofica che voglia davvero fare i conti con l’alterità non può che collocarsi sulla frontiera fra sguardo animale e umano: “l’animale ci guarda e noi siamo nudi davanti a lui. E pensare comincia forse proprio qui”.



Abbonamento Premium Easybytez (Offerta) Per gli utente di Oasi Download:
Abbonamento Premium Easybytez (Offerta)  per gli utente di Hawk Legend:

Stai Scaricando Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019) Da Oasi Download

  • Mi piace
  • 13
  • Commenti 5
    1. selvaggio5
      0
      0 0
      selvaggio526 Maggio 2020 20:04

      grazie

    2. BrunoFF
      0
      0 0
      BrunoFF27 Maggio 2020 14:44

      ....

    3. sarasaint82
      0
      0 0
      sarasaint8227 Maggio 2020 14:55
      Quote: BrunoFF

      ....

      Senti caro, a parte che sei un user, vai pure dove ti porta il cuore senza fare domande stupide. Quindi vai da solo o ti banno?

    4. rickyrisme
      0
      0 0
      rickyrisme2 Agosto 2021 08:05

      Che tristezza questa storia del "Vip". Anche qui si ostacola la cultura ai più poveri.

    5. sarasaint82
      0
      0 0
      sarasaint822 Agosto 2021 08:50
      Quote: rickyrisme

      Che tristezza questa storia del "Vip". Anche qui si ostacola la cultura ai più poveri.

      Mi fa tanta tristezza che questa povera anima non possa acculturarsi neanche qui! Ti sono vicina con tutto il cuore, e siccome non voglio piangere per 2 centesimi, ti inibisco i commenti!

    Informazione

    Gli utenti del Visitatori non sono autorizzati a commentare questa pubblicazione.