Nuovi:
Oasi Download » Libreria » Saggistica e Manuali » Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)
Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)

Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)

/ Viste:  681 / Commenti: 3 VIP
DASOLO FACEBOOK OFFERTA PREMIUM EASYBYTEZ

Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019)

EPUB

La storia del pensiero occidentale è percorsa da una domanda potente e spesso censurata: è possibile stabilire un confine fra uomo e animale? L’uomo, definito di volta in volta “animale dotato di parola” o “animale razionale”, è attraversato da questa domanda e scopre nell’animale un’alterità non rappresentabile e indicibile che chiede di essere interrogata e conosciuta. Dal 1997, Derrida inizia una riflessione sull’animale che nemmeno la morte arresta nella sua radicale novità. Aristotele, Descartes, Heidegger, Lévinas, Lacan, ma anche il racconto biblico della creazione e la voce della poesia: il filosofo algerino insegue e stana aporie e irriducibilità, esautoranti opposizioni e tranquillizzanti “biologismi”. Una riflessione filosofica che voglia davvero fare i conti con l’alterità non può che collocarsi sulla frontiera fra sguardo animale e umano: “l’animale ci guarda e noi siamo nudi davanti a lui. E pensare comincia forse proprio qui”.



Abbonamento Premium Easybytez (Offerta) Per gli utente di Oasi Download:
Abbonamento Premium Easybytez (Offerta)  per gli utente di Hawk Legend:

Stai Scaricando Jacques Derrida – L’ animale che dunque sono (2019) Da Oasi Download

  • Mi piace
  • 13
  • Commenti 3
    1. selvaggio5
      0
      0 0
      selvaggio526 Maggio 2020 20:04

      grazie

    2. BrunoFF
      0
      0 0
      BrunoFF27 Maggio 2020 14:44

      ....

    3. sarasaint82
      0
      0 0
      sarasaint8227 Maggio 2020 14:55
      Quote: BrunoFF

      ....

      Senti caro, a parte che sei un user, vai pure dove ti porta il cuore senza fare domande stupide. Quindi vai da solo o ti banno?

    Informazione

    Gli utenti del Visitatori non sono autorizzati a commentare questa pubblicazione.